ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

A spasso per il Lagorai!

del 20 agosto 2021

Clan e Noviziato ci raccontano la route vissuta sul Lagorai dall'8 al 13 agosto...

Con 15 kg sulle spalle (i più temerari con addirittura 25) l’8 agosto siamo partiti alla volta del Lagorai per vivere la nostra route 2021. Ci aspettavano 6 giorni ricchi di sole (per quanto ci avessero detto in molti che lì piove spesso) e di grandi camminate tra le montagne trentine, dove si prende poco o nulla con il cellulare (per fortuna!). Abbiamo così potuto immergerci profondamente nella natura e instaurare nuovi rapporti tra di noi.
Il filo conduttore del nostro campo mobile è stato la "Carta di Clan", un documento fondamentale per noi Rover e Scolte, che giorno per giorno abbiamo conosciuto sempre più. Essa è composta da quattro punti fondamentali: la comunità, la fede, il servizio e la strada, che abbiamo compreso un po’ meglio grazie ad una serie di attività accuratamente pensate dalla Pattuglia Tema... testimonianze interessanti e profonde, come quella del sindaco Andrea Cereser che ci ha parlato di servizio e scelta politica e quella di Mauro - una vecchia conoscenza tra noi scout - che ha condiviso le sue esperienze per quanto riguarda la fede. Poi giochi inusuali, come camminare tutti assieme legati con un cordino, ed infine una storiella al giorno come spunto di riflessione.


Giorno dopo giorno ci siamo spostati da Malga Cenon di Sotto al Lago delle Stellune (qui il paesaggio era davvero bello), al Lago Montalon, dove abbiamo fatto un bagno ristoratore, fino alla Malga Manghen, dove mercoledì si sono uniti a noi altri compagni di strada, Gloria, Giovanni e Bruno assieme ad un copioso rifornimento.  Giovedì, invece, a Passo Palù è arrivata Maria, che quello stesso giorno ha preso la Partenza assieme a Costanza (per chi non lo sapesse la Partenza è un momento importante per ogni scout, poiché, giunti alla fine del proprio percorso, come si suol dire si “tirano le file” e si sceglie di perseguire la promessa scout facendo poi servizio associativo o extra-associativo).
Oltre al tema, ci sono stati molti momenti di catechesi che si sono concentrati, soprattutto, sulla figura del Pellegrino sulle sue principali caratteristiche racchiuse poi in una parola significativa per ogni giornata:  chiamata, consapevolezza, solitudine, condivisione, sfida...
Non sono mancati i cieli stellati e moltissime stelle cadenti, le risate, i giochi e i canti la sera, le chiacchierate in tendina e i pisolini appena c’era un po’ di pausa… sacchetti pieni di frutta secca, cioccolata e sicuramente anche il freddo umido che contraddistingue la montagna!

Questa route ci ha sicuramente dato l'occasione di riflettere, divertirci, confrontarci tra di noi ma soprattutto di creare una comunità salda e pronta per ripartire!

 

Autore: Carlo Mengo e Agnese Vazzoler

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911