Oratorio don Bosco - San Donà di Piave (VE)

                Calendario     News     Foto     Video     Contatti       Informativa / Privacy

Rinnovo delle promesse A.D.S.!!

del 03 febbraio 2020

Il clima di festa all'oratorio non è certo finito con la celebrazione del 60° anniversario di permanenza a San Dona'  del nostro Bepi! Venerdì 31 gennaio, infatti, i nostri A.D.S. hanno rinnovato le promesse...

 

E' un susseguirsi di feste in questo mese di gennaio che vede come protagonista il nostro oratorio nella sua vitalità e nel clima di condivisione e famiglia. Dopo il ricordo di Bepi in occasione del 60° anniversario della sua permanenza nella casa salesiana di San Dona' di Piave, ecco che venerdì 31 gennaio gli Amici di San Domenico Savio sono stati i protagonisti di un pomeriggio articolato in più momenti, nonché animatori dei giochi che hanno coinvolto anche gli amici del "Dopo La Campanella"!

Il pomeriggio è iniziato con un merendone alle ore 16.30, cui sono seguiti i grandi giochi organizzati dagli animatori più grandi degli A.D.S. che hanno visto coinvolti anche i ragazzi del "Dopo La Campanella". Un momento di ricreazione all'insegna dell'inclusione che comprende le diverse realtà dell'oratorio, dai ragazzi dei gruppi a quelli del doposcuola, nessuno escluso. Cortile, dunque, come luogo di incontro di plurime realtà, senza il vincolo della settorialità. Ritrovare un linguaggio comune che metta in connessione i diversi modi di vivere l'oratorio è sfida educativa che parte anche da un aspetto fondamentale come quello del gioco.

A seguire, il pomeriggio ha interessato più da vicino gli Amici di Domenico Savio che, in occasione della Festa di Don Bosco, hanno rinnovato la promessa A.D.S. di fronte a Maria, riconfermando il proprio stare nel gruppo attraverso un momento di condivisione e di forte identità. La messa delle 18.30 è stata celebrata da don Enrico Ponte, incaricato vocazionale dell'Ispettoria, e si è articolata in più punti: a coloro che hanno promesso per la prima volta è seguito il cambio foulard da parte degli NF1, quei ragazzi di 1^ superiore che sono entrati effettivamente a far parte della dimensione educativa delle "Nuove Frontiere", un percorso che va dalla 1^ alla 5^ superiore, sostituendo il foulard nero-verde dei GeN (Generazioni Nuove) con quello giallo-rosso degli NF. Successivamente hanno cambiato foulard anche quei ragazzi di 1^ media che, assenti alla celebrazione di dicembre, sono passati dai Key-Boys ai GeN1. Infine, prima della benedizione, è stato consegnato il consueto foulard dell'accoglienza a tutti coloro che hanno scelto di mettersi in gioco per un anno di prova all'interno del cammino A.D.S., con la possibilità di promettere di fronte a Maria al termine di questo periodo di verifica.

Dopo la messa, i ragazzi delle superiori hanno condiviso insieme la cena al sacco in refettorio, conclusa la quale si sono portati in teatro per l'ultimo incontro di "Famiglia Diventa Ciò Che Sei": relatore dell'incontro è stato don Alessio Geretti, che ha raccontato la figura del padre e dei figli attraverso l'arte.

L'oratorio, dunque, in un continuo susseguirsi di iniziative e di feste che fanno di alcune tappe importanti dell'anno un motivo di crescita nel clima di famiglia e di condivisione.

 

Autore: Giando

Oratorio don Bosco


via XIII Martiri, 86

30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911