ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

7 novembre 2021, S. Messa di ringraziamento

Nozze d’oro sacerdotali per don Bruno Zamberlan

del 10 novembre 2021

Domenica 7 novembre 2021 don Bruno Zamberlan ha festeggiato con la comunità sandonatese i suoi primi 50 anni di sacerdozio.

Dall’Africa a San Donà per far memoria e rendere grazie di un lungo percorso costellato di fatica, di rinunce, di amore ricevuto e donato con gratuità. Don Bruno Zamberlan ha voluto condividere con la sua comunità di origine la gioia per aver raggiunto una tappa tanto importante del suo cammino: i 50 anni di ordinazione presbiteriale.

Con il cuore gonfio di commozione, domenica 7 novembre ha presieduto la celebrazione eucaristica di ringraziamento affiancato dal direttore don Nicola Munari e da don Claudio Sponga, nella chiesa dell’Oratorio che lo ha visto bambino                                

  

In questa stessa chiesa, il 22 settembre 1959 aveva ricevuto la veste talare dalle mani dell'ispettore don Michelangelo Fava. Con l’amico Antonio Cibin era poi partito per l’Uruguay dove aveva completato gli studi.

 

1959, Vestizione di don Buno                                                                           1971, Ordinazione sacerdotale

E’ stata ancora la chiesa dell’oratorio sandonatese a fare da teatro alla cerimonia della sua ordinazione sacerdotale il 21 novembre 1971. La Provvidenza aveva voluto che fosse proprio un salesiano eccezionale: il Servo di Dio mons. Giuseppe Cognata - allora ispettore salesiano dell’Uruguay - ad imporgli le mani aprendogli la strada ad un servizio finalizzato al bene delle anime di un continente povero e lontano. 

Durante l’omelia di domenica, don Bruno ha ringraziato il Signore per i 50 anni di ministero esercitato in costante tensione di fedeltà ed entusiasmo al seguito di don Bosco. Un impegno missionario equamente suddiviso tra l’America latina e l’Africa nera, terre a cui è legato da profondo affetto.

In questa sua avventura ha continuato a coinvolgere, negli anni, il suo paese d’origine e il suo amato oratorio.

L’associazione Dim.mi, in particolare, si è spesa con larga generosità per sostenere gli innumerevoli progetti di don Bruno, non ultimo la costruzione di una scuola professionale, il “don Bosco Technical College”, che permetterà di formare maestranze qualificate per l’inserimento nel mondo del lavoro. 

Tale progetto verrà illustrato sabato 27 novembre alle ore 16.00 presso l’Aula Magna dell’Oratorio.

 

Auguriamo a don Bruno di continuare a regalare, per tanti anni ancora, gioia e futuro ai tanti giovani della sua amata terra d’adozione.

Wally Perissinotto

 

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911