ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

"Nonostante il portone chiuso, essere Oratorio #LìDoveSei"

del 08 marzo 2020

Il messaggio di affetto, di comunione e di speranza della Comunità Salesiana

 

Cari amici dell’Oratorio,

in questa seconda domenica di esilio vi scriviamo solo poche parole per dirvi che noi Salesiani pensiamo a voi e vi portiamo nel cuore e nell’eucaristia che come comunità viviamo.

In questi giorni di distanza dall’oratorio come ambiente fisico non venga meno l’affetto e il ricordo reciproco. 

Possiamo essere vicini in altri modi: con la preghiera, con una telefonata, un messaggio oppure, pur stando a debita distanza, anche vedendoci, non in troppi però. Possiamo anche preoccuparci della vita e della situazione degli altri chiedendo se possiamo fare qualcosina. 

Sono giorni in cui siamo invitati a scoprire un rapporto più personale con Gesù da curare nella preghiera quotidiana.

Giorni in cui riscoprire i rapporti famigliari e la vita semplice nelle nostre case, mettendoci a servizio degli altri.

Facciamo in modo di fuggire l’ozio e il perdere tempo in cose poco utili e disordinate.

Credo che se proveremo a vivere queste piccole attenzioni trasformeremo le nostre case in piccoli oratori e in piccole chiese domestiche.

Non dimentichiamoci ma ricordiamoci gli uni gli altri. L’oratorio è fatto di relazioni, legami ed affetti e questi valgono sempre, anche a distanza.

Speriamo di poter fare una grande festa tutti insieme prima o poi. 

Vi vogliamo bene!

La Comunità salesiana dell’Oratorio don Bosco

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911