ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

La fiesta del reparto Baden Powell

del 11 marzo 2019

I giochi sono fatti, le imprese sono concluse e finalmente arriva la Fiesta…

Per il reparto degli esploratori Baden Powell uno dei momenti più attesi dell’anno è proprio la Fiesta, il giorno in cui termina la prima parte delle imprese. Qualche squadriglia è riuscita a portare a termine l’impegno prefissato ed è pronta per affrontarne altri, per altre invece l’impresa non è stata rose e fiori, ma avranno comunque l’occasione di rifarsi completandola durante la seconda parte dell’anno. 

Quest’ anno la Fiesta ha preso luogo presso la casa scout di Cittanova, dove tutto è iniziato con una partita a roverino (classico gioco scout) assieme alle guide del reparto Mizar che ci hanno fatto compagnia durante tutta la mattinata. Il momento di gioco è stato propedeutico alla catechesi incentrata sul tema del perdono.

Successivamente è arrivato il momento per ogni squadriglia di insegnare ai novizi (ragazzi del primo anno), attraverso una gara a tempo, come montare la tenda e ovviamente sono state preparate in vista delle prossime uscite con dovute pulizie!

Oltre a questo abbiamo aiutato i novizi, e non solo, ad ambientarsi nel magazzino, e per l’occasione cosa può essere meglio di un altro gioco? Bisogna ammettere che cercare oggetti nel magazzino è servito moltissimo a tutti.

Terminati i momenti di svago e la messa ci siamo riuniti per fare il Consiglio della legge, momento in cui ogni squadriglia espone i risultati personali e della squadriglia sia fuori che dentro l’impresa. Durante il consiglio abbiamo anche avuto l’occasione di leggere un brano di Robert Baden-Powell sull’importanza dell’umorismo (lo humor) nella vita Scout.

Finito il momento di riflessone è arrivata la parte da noi tutti aspettata, ovvero cucinare.

Ogni squadriglia ha cucinato una pietanza diversa e alla fine siamo riusciti a mangiare (anche se abbastanza in ritardo rispetto alla tabella di marcia) la bellezza di costa, salsiccia, verdure grigliate, patatine, pane e una buonissima Kaiserschmarrn. Insomma, dopo una giornata così faticosa ce lo siamo meritati.

Come ogni anno alla Fiesta non è mancato il divertimento, e certamente abbiamo avuto molto tempo per riflettere.

Ora siamo pronti per ricominciare a metterci in gioco perché, come in ogni cosa, bisogna sempre dare il meglio fino alla fine!

Autori: Simone Paulon e Giovanni Pivato

 

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911