ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

LA BANDA OLTRE LE BARRIERE

del 21 aprile 2020

Vivere in quarantena non è semplice. Vivere dentro le nostre case senza un contatto con il mondo esterno non è semplice. Non poter star vicino alle persone a cui vogliamo bene non è semplice, specialmente se sono lontane. E soprattutto sentire la mancanza delle nostre abitudini, di ciò che eravamo soliti fare prima della quarantena, non è semplice.

Chi di noi ha provato almeno una di queste sensazioni in questo periodo?
Penso tutti. Ognuno di noi, chi più e chi meno, si è sentito talvolta soffocare da tante restrizioni e ha provato l'impulso viscerale di infrangerle tutte, solo per potersi sentire più libero, forse più normale. Quasi come si trattasse di un brutto sogno e facendo qualcosa di folle, potesse svegliarsi bruscamente e abbandonare una situazione surreale, troppo assurda per essere vera. Ognuno di noi ha poi scelto di affrontare i propri dubbi e le proprie insicurezze in modo diverso, prendendo decisioni a volte ponderate, a volte troppo impulsive. Quello che voglio fare non è giudicare le scelte altrui, ma riflettere su come scegliamo di reagire, come cerchiamo di far fronte comune ad un'emergenza di portata mondiale. 
La Banda Don Bosco di San Donà di Piave, dopo aver dovuto sospendere le prove settimanali, ha scelto di non abbattersi, ma piuttosto di reagire a questa situazione assolutamente nuova, mai capitata prima. Ecco perché ha deciso di organizzare delle videochiamate in cui partecipano tutti i componenti della Banda e anche dei cari amici conosciuti durante un gemellaggio a Piobbico. Durante gli incontri, la flautista Martina Buran, che sta frequentando il Conservatorio di Venezia ed è laureata in lettere moderne e musicologia presso l'Università Ca' Foscari di Venezia con un Dottorato di Ricerca in musicologia conseguito all'Università di Padova, intrattiene tutta la Banda con delle spiegazioni estremamente efficaci e piacevoli sui brani che solitamente il gruppo suona e sui loro autori. Con un linguaggio adatto ad ogni età, il supporto di slide e video e la sua passione, Martina riesce a coinvolgere grandi e meno grandi nelle sue esposizioni, offrendo a tutti la possibilità di arricchirsi musicalmente e apprendere nuove curiosità. Le videochiamate hanno lo scopo di mantenere i rapporti tra i bandisti, seppure in un modo nuovo, accrescere la cultura del singolo sui brani che quotidianamente suona e comprendere le scelte musicali dell'autore perché in musica, si sa, ogni nota di ogni strumento è selezionata accuratamente al fine di ottenere un risultato il più
soddisfacente possibile.

La musica è capace di affievolire le preoccupazioni e far dimenticare per qualche istante le tragedie che stanno accadendo in ogni parte del mondo, per ricordare che la bellezza esiste e per dare speranza a chi ne ha bisogno. La musica stessa è speranza.

La musica è capace di andare oltre le barriere, oltre le restrizioni, e la Banda Don Bosco lo ha dimostrato.

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911