Oratorio don Bosco - San Donà di Piave (VE)           Login             Chi Siamo     La Nostra Storia     Oratorio     Scuola     Cinema     Contatti     Informativa

archivio Angelino Battistella

L’Oratorio in Fiera tra passato e presente

del 06 ottobre 2018

Oratorio e Fiera del Rosario: fotogrammi di una tradizione che accompagna da sempre la vita della città.

La tradizionale Fiera del Rosario accompagna “dalla notte dei tempi” la vita di San Donà: da vetrina agricola a luogo espositivo organizzato è stata, ed è tuttora, richiamo irresistibile per generazioni di uomini, donne e ragazzi ansiosi di immergersi nel fiume ininterrotto di folla e di conquistare spazi diversi di divertimento. Ed è così che in questo appuntamento d’ottobre “l’Oratorio - solitamente traboccante di festosa presenza - rimane deserto”. “Tutti i nostri giovani sono nel parco dei divertimenti”, riporta in modo monotono, anno dopo anno, la cronaca della Casa salesiana. Con  una sola triste eccezione:

1 ottobre 1944: "La guerra si avvicina al nostro bel Veneto. Non si parla di apertura di scuola. I continui allarmi, difficoltà di comunicazioni ed altri motivi la impediscono. Insistiamo presso quei pochi giovani che ancora vengono all’Oratorio per il mantenimento della promessa di recitare tutti i giorni il santo rosario. Non hanno luogo le tradizionali Fiere".

archivio Angelino Battistella

Se il possente edificio trova in questo periodo dell'anno un po’ di ristoro, la proposta educativa non sosta inoperosa: anche le Fiere diventano occasione per avviare iniziative e sollecitare il bene. Ce lo raccontano, ancora una volta, le veline ingiallite dei resoconti giornalieri conservati in archivio. Sfogliamone qualcuna: 

6 Ottobre 1946:Gli Aspiranti di A.C. piantano un banchetto in piazza per vendita di libri buoni”.

8 ottobre 1946: “I proprietari di vari baracconi ci concedono numerosi biglietti gratuiti (più di un centinaio) così che anche i giovani poveri possano stare allegri”. 

Ma basta lasciarci travolgere dall’incanto della Fiera, oggi incupita da un cielo nuvoloso, perchè il profumo aggressivo delle frittelle richiami alla memoria fotogrammi lontani: dal lancio dei piatti che ricadono con fragore senza rompersi, alla ruota dentata davanti al Duomo che strappa sorrisi gioiosi con le sue bambole dal volto di porcellana, alle gare scatenate in autoscontro, magari sotto il controllo attento del “don” amico. 

Immagini che la tradizione ci ripropone in modo quasi inalterato. Perché la Fiera, snobbata da alcuni, è segno tangibile di appartenenza e di amore verso una comunità in cui affondano radici vecchie e nuove.

A tutti, grandi e piccoli, buon divertimento!

 

Autore: Wally Perissinotto

 

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86
30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911

Seguici sui social:

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911