L'amore di Dio è gratis

Prendendo spunto da una riflessione di papa Francesco sulla speranza cristiana colgo l’occasione di scrivere due righe per augurare a tutti i ragazzi, tutte le famiglie e gli adulti che frequentano il nostro amato Oratorio, un felice Santo Natale del Signore.

Nessuno di noi può vivere senza amore. E una brutta schiavitù in cui possiamo cadere è quella di ritenere che l’amore vada meritato. Una delle paure più grandi che abbiamo è quella di non essere amati oppure credere che se non siamo forti, attraenti e belli, allora nessuno si occuperà di noi. Tante persone oggi si mettono in mostra solo per colmare un vuoto che sentono dentro: possibile che io non meriti di essere amato?

Quando a non essere o non sentirsi amato è un adolescente, allora può nascere la violenza. Dietro tante forme di odio c’è spesso un cuore che non è stato riconosciuto. Non esistono bambini cattivi, come non esistono adolescenti del tutto malvagi, ma esistono persone infelici. E che cosa può renderci felici se non l’esperienza del sentirsi amati?

Il primo passo che Dio compie verso di noi è quello di un amarci prima ancora che lo amiamo noi e senza tante condizioni. Dio ama per primo. Dio non ci ama perché facciamo qualcosa per lui. Per il mondo, dovremmo meritarci l’amore. Dio invece ci vuole bene anche quando siamo sbagliati. Certo, l’amore non nega la giustizia, anzi la esige: ma resta amore, come una madre continua ad amare ogni suo figlio anche se delinquente.

Una mamma continua a voler bene a suo figlio anche quando questo figlio si perde. Lo ama anche quando è peccatore. Dio fa la stessa cosa con noi: siamo i suoi figli amati! Ma può essere che Dio abbia alcuni figli che non ami? No. Tutti siamo figli amati di Dio. Noi siamo sempre, davanti agli occhi di Dio.

Per cambiare il cuore di una persona infelice, qual è la medicina? Qual è la medicina per cambiare il cuore di una persona che non è felice? È l’amore che gli si dona gratuitamente. Dio ci ama gratis: non si deve comprare l’amore di Dio.  

È questa la speranza del Natale: la speranza è quella di Dio Padre che ci ama così come noi siamo, ed il suo amore fa nascere in noi il desiderio di essere migliori, di essere più simili a suo figlio Gesù.

A tutti voi accada di poter gustare questo Amore, la Grazia di Dio che appare nella Santa Notte illumini i passi della vostra vita. L’amore misericordioso di Dio che si rende visibile nella carne del Bambino di Betlemme entri nelle case di tutti voi e vi benedica.

I nostri più sinceri auguri di un Santo Natale.

Don Massimo e la Comunità Salesiana

 

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86
30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911

Seguici sui social:

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911