via XIII Martiri, 86 - San Donà di Piave (VE) - Tel. 346 960 5687 - vedi tutta la programmazione

via XIII Martiri, 86 - San Donà di Piave (VE) - Tel. 346 960 5687
vedi tutta la programmazione

Immagine

I profumi di Madame Walberg

"Un film sensibile e segreto...una commedia orgogliosamente popolareche insegna, appassiona e fa bene al cuore".

MyMovies

"Un elogio dedicato al profumo, strumento per evocare i ricordi più belli.. Un incontro di sensi tra il cinema e le fragranze. Una commedia raffinata che intrattiene, fa sorridere, e spinge a riflettere con intelligenza sulla vita".

ELLE

"Un'opera che non solo celebra il potere evocativo dell' olfatto ma incrocia temi importanti della realtà contemporanea. Questioni che fanno capolino nel film, mescolandosi alla perfezione con la leggerezza che contraddistingue la scrittura del regista e sceneggiatore Grégory Magne. Un'opera capace di trasformare una storia particolarissima in una parabola "universale" sui rapporti umani. Senza mai rinunciare a quel tono leggero, frizzante, divertente, e a tratti paradossale, che contraddistingue il film sin dalla prima sequenza".

Corriere Fiorentino

"Un film incantevole, il gioiellino di Magne rivela parecchi intervalli poetici e si veste di sfumature seduttive che la recitazione esemplare di Devos con i suoi grandi, sognanti, occhi argentei, slavati eppure vigorosi, rende quasi magiche lasciando filtrare nel film le medesime essenze di Chocolat. È commedia, emoziona e sollecita sentimenti nell' arco di un film armonico e ricreativo. Una squisita apoteosi olfattiva con una sontuosa e seduttiva Emanuelle Devos."

Claudio Trionfera - Altervista

"Cosa consigli di vedere al cinema nei prossimi giorni? L'olfatto come metafora: la bella commedia francese I Profumi di Madame Walberg. Merito di una regia sorvegliata, sensibile, attenta a rispettare la partitura dei silenzi e delle parole e della prova di Devos e Montel così ricca di sfumature, sguardi, insofferenze, situazioni buffe e affondi drammatici".

Michele Anselmi - SIAE

"I Profumi di Madame Walberg sorprende, diverte e commuove per una (buona) serie di ragioni. Perché circoscrive con attenzione il campo del possibile, delimitando a priori ciò che può accadere tra i due protagonisti. Due personaggi che incarnano con finezza due declinazioni molto contemporanee del maschile e del femminile.

Fabio Ferzetti- L' Espresso

"Una commedia spensierata, che riesce ad andare sotto la superficie e mostrare angolazioni mai scontate. Un grande pregio a cui dovrebbero guardare gli autori delle commedie italiane"

Fulvia Caprara -SIAE

"Un'opera che con tocco leggero scende nelle corde profonde del vissuto attuale...un film con attori di alto livello, con un ritmo narrativo che tiene alta l' attenzione, elegante, raffinato, un viaggio interiore dal quale si esce rasserenati. I Profumi di Madame Walberg: gli ingredienti che danno fragranza alla vita".

Articolo 21

"Incantevole road-movie, un viaggio che diventa l'occasione per riflettere con semplicità e schiettezza su relazioni umane, ruoli sociali, denaro, successo, rapporti padre-figlia, solitudine, paure difficilmente confessabili e nuove fasi della vita. Mescolando sorriso e amarezza, malinconia e dolcezza, Grégory Magne crea una delicata e elegante armonia e raccoglie la sfida di affrontare quello che tra i cinque sensi è il più difficile da restituire sullo schermo"

Ciakmagazine

"I Profumi di Madame Walberg: la dottrina dei contrari e la vena romantica fanno centro"

News- 24

"L'insegnamento più grande di questo film, forse, è di imparare a riconoscere quanto di bello ci sia in ciò che ci circonda, attivando anche sensi e categorie mentali finora inutilizzati. E quanto possa farci stare bene e arricchirci su più livelli".

Dass Cinemag

"Una commedia delicata ed evanescente come una fragranza floreale. Riesce perfettamente a creare empatia nello spettatore che tifa per i due personaggi interpretati con grande maestria da Emanuelle Devos e Grégory Montel".

Eco del Cinema

"Un film delicato e poetico che, non solo ci svela qualche segreto dei Maestri Profumieri, ma ci parla anche di quelle interazioni in cui i sensi giocano un ruolo determinante. La pellicola è il trionfo dei piccoli gesti, del non detto, delle bellissime relazioni che si possono creare inaspettatamente; ed è al contempo un racconto di seconde chance, di quei nuovi inizi che sfidano il pensiero comune, quando questo suggerisce che il tempo sia scaduto. I Profumi di Madame Walberg è un’opera gentile, a suo modo romantica, e l’allure che emana la rende una poesia per immagini da non perdere... rigorosamente al cinema!

MA SE DOMANI.COM

" I Profumi di Madame Walberg, una strana coppia che accende lo spettatore. Emanuelle Devos, un gran ruolo da gran dama del cinema francese."

Libero quotidiano.it

"Commedia raffinata, lieve, come i francesi sanno fare e bene. Le vite dei due protagonisti raccontate attraverso i profumi e gli odori che sovente tratteggiano le nostre vite, gli amori, gli affetti, i ricordi di un’infanzia felice ma anche i fallimenti, e che non necessariamente sono buoni per tutti, ma che sicuramente sono evocativi del proprio vissuto come vere e proprie sensazioni indelebili. Una delicata indagine sull’essere umano visto sotto un’angolatura davvero originale, che sorprende ed allieta".                                                                                                                                                                                  

 

accreditati.it

SEGUICI SUI SOCIAL

 

          

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911