Oratorio don Bosco - San Donà di Piave (VE)                             Login       Chi Siamo     La Nostra Storia     Oratorio     Scuola     Cinema     Contatti 

Perché l'universo c'è? Incontro con l'astrofisico

del 15 febbraio 2018

Perché l'Universo c'è? Una domanda che come nessun'altra provoca la nostra libertà nella ricerca di una risposta. Proviamoci insieme a Davide Maino, astrofisico, ricercatore presso il dipartimento di Fisica (sezione Fisica dei Plasmi ed Astrofisica), venerdì 16 febbraio alle ore 17.00 presso l'auditorium del Centro Culturale Da Vinci a San Donà. Non perdiamo l'occasione!

 

Ancora un evento correlato alla Mostra sulla Cappella degli Scrovegni e su Giotto. 

Purtroppo il nostro allestimento non ha potuto godere della volta, costituita da un fantastico cielo ricoperto da 800 stelle a otto punte, dove in mezzo al Sole c’è il Signore e nella Luna la Madonna (ricordate uno dei pannelli in apertura?), attorniati dai profeti. Un cielo stellato che, anche se semplicemente dipinto, ci aiuta ad alzare lo sguardo e ci rimanda allo stupore, denso di commozione e domande, di certe notti serene in montagna….

Dice una bella canzone di Claudio Chieffo: “la notte che ho visto le stelle non volevo più dormire: volevo salire là in alto per vedere, per capire”.

Davanti al cielo stellato e infinito si apre la vertigine della domanda e l'uomo veramente libero e aperto non la evita ma ci sta davanti, desideroso di comprendere e anche di collocare, rispetto all'immensamente grande, l'immensamente piccolo della sua esistenza personale. Curiosità e stupore: Anche il più scientifico dei ricercatori non può che partire da una curiosità e non può non provare stupore per la realtà che indaga, fino a dover prendere in considerazione il grande mistero dell’origine di ogni cosa. Perché è innegabile che l’uomo non inventa neppure un granello della realtà: si limita a scoprire quella che è già data. Persino un agnostico convinto come il fisico Stephen Hawking afferma: “grazie al modello matematico posso dirvi COME è nato l’Universo. Non chiedetemi il PERCHE’”. 

Ogni fenomeno può essere scoperto, indagato, descritto attraverso la scienza, eppure tutto ciò non riesce a spiegare perché un fenomeno ci sia anziché no. Perché l'Universo c'è? Una domanda che come nessun'altra provoca la nostra libertà nella ricerca di una risposta.

Abbiamo chiesto ad un astrofisico, Davide Maino, di stare con noi davanti a questa curiosità, a questo stupore, a queste grandi domande; è nata così l'idea di un incontro che avrà proprio questo titolo: "Solo lo stupore conosce".

E scopriremo come, ancora una volta, la bellezza sia già nello sguardo che scegliamo di dedicare alla realtà: quello chiuso della nostra misura e di ciò che già a priori pensiamo, oppure quello spalancato al Mistero infinito che ci sorprende anche facendo capolino dal più piccolo dettaglio.

E' proprio su questi temi che rifletteremo insieme a Davide Maino, ricercatore presso il dipartimento di Fisica (sezione Fisica dei Plasmi ed Astrofisica), venerdì 16 febbraio alle ore 17.00 presso l'auditorium del Centro Culturale Leonardo Da Vinci a San Donà.

Non perdiamo l'occasione!

 

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911