ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

CL: nuove esperienze!

del 02 febbraio 2019

Scopriamo insieme le nuove attività promosse nel territorio da Comunione e Liberazione...

 

Analogamente alla colletta del Banco Alimentare che si svolge a fine novembre, il 9 febbraio il movimento di Comunione e Liberazione è tradizionalmente impegnato in un altro importante gesto di carità: la colletta del Banco Farmaceutico.

Questa esperienza, pur svolgendosi in tutta Italia, è direttamente legata al nostro territorio. Quest'anno il movimento sarà presente in 10 farmacie fra San Donà, Musile, Fossalta di Piave e Noventa; chiunque desideri spendere nel servizio qualche ora del suo tempo per dedicarsi all'attività di volontario, può contattare Enrico Finotto al numero 3476609219.

Poichè le farmacie aderenti crescono di anno in anno, cresce il bisogno di avere volontari che decidano di vivere l'esperienza del servizio per il prossimo. Mettersi in gioco nell'aiutare l'altro ci aiuta a scendere dal nostro divano di casa, citando Papa Francesco, a non essere comodi ma accomodanti. Diversamente dalla Colletta Alimentare, i farmaci che si raccolgono vengono direttamente consegnati a 4 enti del territorio e precisamente al Piccolo Rifugio e alla Croce Rossa di San Donà di Piave, a La Casa Rossa di Fossalta e a Il Pino di Ceggia.


Accompagna il movimento nell'esperienza questo pensiero di don Giussani, di cui proprio CL ricorda il 14° anniversario della scomparsa:
«C'è qualche cosa che veramente deve cambiare nella nostra sensibilità quotidiana. Deve diventare abituale una nobiltà che ci è ancora ignota, ma che presentiamo e di cui presentiamo la necessità, perché sia degna, e piena di fascino, di gusto, la vita: la gratuità».

Don Giussani, «Il miracolo dell'ospitalità», Ed.Piemme.

 

Autore: Giando

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911