CL - COMUNIONE E LIBERAZIONE

La nostra storia è legata indissolubilmente alla figura di Don Riccardo Michielan, salesiano, che quarant’anni fa conobbe il carisma di Don Luigi Giussani e lo propose ai giovani che già frequentavano l’oratorio e a quelli che erano sui allievi nelle scuole superiori di San Donà, dove insegnava religione. Nel tempo, don Riccardo ha abbandonato la guida della nostra Comunità, essendo stato destinato ad altra sede. L’esperienza di Comunione e Liberazione ha comunque ininterrottamente continuato ad esistere in questo oratorio, guidata da laici e per un periodo anche da laici consacrati. Con profonda gratitudine abbiamo appena celebrato il quarantesimo anniversario della fondazione della nostra Comunità sandonatese. Dalla nostra comunità sono partiti 6 giovani per verificare la loro vocazione nella famiglia Salesiana e 5 di essi sono diventati sacerdoti.

Alla nostra Comunità afferiscono oggi una sessantina di persone, di una età media intorno alla cinquantina d’anni. Si tratta in gran parte, ma non solo, di coppie di sposi. Abbiamo anche delle proposte educative, comunque legate al carisma del movimento rivolte ai giovani. Si tratta rispettivamente delle esperienze di Gioventù Studentesca (ragazzi delle superiori) e dei Cavalieri del Graal (ragazzi delle medie), che ripropongono i contenuti del nostro Carisma ma con strumenti e metodi adatti ai giovani.

La maggior parte di noi è iscritta alla nostra Fraternità. Tra quelle nate dal Movimento, è l’aggregazione più rappresentativa del carisma donato a don Giussani. La Fraternità di CL è una Associazione universale di fedeli riconosciuta dal Pontificio Consiglio per i Laici l’11 febbraio 1982. Si tratta di adulti che liberamente si impegnano a vivere la sequela di Cristo e della Chiesa secondo il metodo trasmesso dal fondatore.

Il nostro scopo è testimoniare l’amore a Cristo a alla Chiesa nei nostri ambiti di vita. Per educarci costantemente a questo, il metodo di lavoro di ogni Comunità, compresa la nostra, è la Scuola di Comunità. Essa consiste nell’approfondimento a livello sia individuale che assembleare dello studio dei testi del nostro Fondatore, con una costante attenzione a giudicare la nostra vita e la realtà alla luce di quanto essi spiegano.

Il nostro gruppo partecipa alla vita dell’Oratorio con la disponibilità all’animazione della Messa domenicale delle 10.30 e di momenti liturgici quali quello della Via Crucis, Inoltre il nostro Coro è disponibile anche per altre occasioni, mettendo a disposizione il proprio repertorio di canto sacro sia gregoriano che polifonico.  A livello personale, poi, alcuni tra noi sono impegnati in turni per la gestione del cinema o del bar, come pure nell’organizzazione di “famiglia, diventa ciò che sei!”.

Se ci chiedessimo quali sono le affinità tra Don Bosco e don Giussani potremmo dire che entrambi avevano la ferma convinzione che da un’esperienza cristiana autenticamente vissuta scaturiscano uomini più vigorosi ed intelligenti anche nel loro essere cittadini del mondo. In secondo luogo, entrambi assegnano un ruolo fondamentale all’educazione dei giovani, basando la testimonianza dell’educatore più sulla capacità di rendere attraente una proposta, che sulle minacce di ritorsioni…. Per non parlare di come entrambi trovavano in Cristo risorsa inesauribile di letizia nella vita, anche nel semplice godere di un gioco o di un pranzo in compagnia. Questi atteggiamenti (ma chissà quanti altri) verso Cristo e verso la vita, comuni sia al carisma Salesiano che a quello di Comunione e Liberazione, emergono dalla comparazione. Tratti carismatici che assumono poi forme diverse, secondo le specificità peculiari ad ognuna delle due esperienze.

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86
30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911

Seguici sui social:

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO
via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE)
Tel. 0421 338911