ORATORIO DON BOSCO - San Donà di Piave

Ancora una volta... Dentro la Banda!

del 25 novembre 2018

Continuiamo con le interviste agli elementi della nostra Banda, per conoscerla meglio e scoprire qualche curiosità...

Questo mese è la volta di Ivano.

- A quanti anni hai iniziato a suonare?

 Sono entrato in banda a 15 anni ed era il 1967

- Dopo così tanti anni che cosa ti spinge a suonare ancora?

La musica è diventata parte importante della mia cultura. Non suonare o non andare a prove il mercoledì ed il venerdì mi crea un senso di vuoto.

- Che cos’è che ti tiene così legato alla Banda?

La musica mi ha regalato tante opportunità e tante soddisfazioni e la Banda è un veicolo con il quale continuo ad avere soddisfazioni ed emozioni.”

- Quando entrano dei ragazzi nuovi in banda te li prendi a cuore subito, come mai lo fai?

Perchè vorrei che si innamorassero della musica e della Banda per avere anche loro quelle opportunità di crescita culturale e morale che ho avuto io.”

- Come e quando è nato il progetto di andate ad insegnare musica ai ragazzi del Madagascar?

Il progetto è nato nel 1992 e si è concretizzato nel 1995 quando sono andato a Mahajnga ad insegnare musica durante la proposta estate. In 17 giorni i ragazzi/e hanno imparato da zero a suonare uno strumento ed imparato a memoria sei brani musicali con i quali abbiamo fatto il saggio finale.”

- Dopo così tanti anni che vai in Madagascar è sempre una grande gioia e un’emozione nuova stare lì oppure è diventata un’abitudine?

In Madagascar ci vado dal 1992, non ho tenuto conto di quante volte, ma ogni volta scopro qualcosa di nuovo, imparo qualcosa di nuovo, praticamente ogni volta è sempre una nuova avventura. Il paese è grande e la cultura malgascia è così diversa dalla nostra che le novità non mancano mai. La gente è semplice e cordiale, ti salutano tutti e i bambini sono favolosi e sorridenti, guardando loro ritorno ai ricordi di quando ero bambino io. I lavori che noi facciamo sono poca cosa ma portare energia elettrica e acqua potabile a chi non ne ha è rivoluzionare in bene la qualità della vitaCostruire scuole e garantire la presenza di un insegnante è investire in un futuro migliore.”

 

Autori: Giulia Pagnin e Ivano Maschietto

SEGUICI SUI SOCIAL

 

       

 

ORATORIO DON BOSCO  - via XIII Martiri, 86 - 30027 San Donà di Piave (VE) - Tel. 0421 338911